lunedì 11 giugno 2012

Oltre il tombolo

Il punto svizzero






Ieri dopo la S. Messa sono andata a vedere i lavori esposti a conclusione del Corso di Ricamo tenuto presso l'Oratorio; c'erano tanti e bellissimi pezzi ricamati con varie tecniche dagli sfilati, all'intaglio, al punto croce, ma tra i tanti quello che mi ha conquistato è stato il ricamo svizzero, forse perchè non mi ci sono ancora cimentata.

Si utilizzano punti semplici e d'effetto sull'allegra cotonina a quadretti di vari colori. Ho visto bellissimi cuscini, tovagliette da colazione, un portatorta e deliziosi sacchetti per profumare i cassetti.

Se qualcuno volesse cimentarsi segnalo un blog che presenta un tutorial qui

3 commenti:

  1. Hai ragione è davvero molto, ma molto grazioso! Grazie del consiglio andrò a dare un'occhiata al tutorial.

    RispondiElimina
  2. ciao etta sto finendo di preparare anche io un corso di "variazionmi" sulla broderie, sono punti inventati o provati e modificati da me, se sarai interessata potrai seguirmi

    RispondiElimina
  3. sicuramente, grazie e buona serata!

    RispondiElimina